I primi approcci con le piscine risalgono al 1979 con la direzione tecnica ed organizzativa dei cantieri di una nota impresa del settore. Le prime esperienze sono integrate da altre attività nel campo del trattamento e trasporto di acqua.
La lunga esperienza maturata sul campo, l’approfondita conoscenza dei materiali, dei componenti e dei costi, portano alla specializzazione nella progettazione ed assistenza alla costruzione degli impianti di trattamento acqua, in particolare per grandi complessi natatori, ricreativi e per piscine di lusso ad uso privato e collettivo (hotel, spa) per le quali si veda il nuovo sito dedicato luxurypoolsengineering.
Il progressivo orientamento verso impianti sempre più grandi, complessi ed automatici ha richiesto una profonda revisione degli standard progettuali e l’introduzione di innovazioni che riducono gli spazi e semplificano i montaggi apportando economie nella costruzione e nella gestione.
I progetti sono ottimizzati per la più spinta automazione con i minori ingombri, condizione ricorrente nel recupero e ristrutturazione di vecchi impianti.
L’attività professionale comprende anche consulenze ad imprese del settore, perizie ed attività di CTP (Consulente Tecnico di Parte) in ATP e CTU e CTM (Consulente Tecnico in Mediazione).

 
ing. Franco Zanca, studio pools’engineering

Laureato in Ingegneria Civile Edile presso l’Università degli Studi di Padova nell’anno 1975 ed abilitato all’esercizio della professione di Ingegnere nell’anno 1976.

Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Mantova dal 1976 al numero 404, Sezione A, Settori a) civile ambientale e b) industriale.
 

 

www.luxurypoolsengineering.eu